Recensione del concerto di Pineto – Music In

Grazia Di Michele, per la prima volta senza la sua chitarra, acquista espressività anche attraverso il corpo; i brani che propone sono scritti con la consueta maestria, ma è come se fossero accompagnati da una consapevolezza nuova, come se, ripercorrendo la vita di Monet, la cantautrice abbia rivissuto in parte quell’ispirazione, come se avesse tenuto aperte queste canzoni proprio come tele su cui fermare luci, linee e colori. In Giverny è lei stessa a dipingere azalee, salici, ninfee, giornate che tramontano, desideri e paure umane, in una metrica perfetta

Leggi tutta la recensione su Music In

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: