Recensioni di "Capo verde terra d’amore"

"…Le interpretazioni più apprezzabili sono quelle di Bungaro, Antonella Ruggiero, Patrizia Laquidara e Grazia Di Michele. Grazia Di Michele (QUESTO AMORE) ha scelto di mantenersi quanto più possibile fedele alla stesura originale della canzone di Gregorio Gonçalves. Si è comunque concessa delle armonizzazioni vocali che nella versione originale non esistevano, interpretando in maniera molto ispirata il nuovo testo italiano…" (http://www.allaradio.org)

"…Musica semplice, dicevamo, e che per questo si affida alla grande capacità vocale e interpretativa di chi la esegue. Non a caso le interpretazioni più convincenti sono quelle di alcuni grandi artisti dell’emozione: Grazia Di Michele (Questo amore) che, pur mantenendosi fedele all’arrangiamento originale della canzone di Gregorio Gonçalves, riesce a trasmettere con una dolcezza naturale, quasi naïve, quel sentimento misto tra la gioia dell’amore e la sodade legata alla paura di perderlo (“quest’amore che sa di magia, di nostalgia, di libertà, è una miniera di diamanti falsi se non fa fede sulla fedeltà”)…" (www.popon.it)

"…Capo Verde, terra d’amore vol. 1 si apre con Crepuscolare solitudine (Crepuscular Solidão) che vede Cesaria Evora duettare con Gianni Morandi. Seguono i brani Buona vita (Roda Vida) con una stupefacente Ornella Vanoni e Teofilo Chantre, La mia piccola città (Petit Pays) con Bungaro, Il cibo della festa (Modje Trofel) con Giua, Incanto (Encanto Di Cretcheu) con Eugenio Bennato e Teofilo Chantre, Assenza (Auséncia) con Patrizia Laquidara, Canta, mia amata Capo Verde (Canta Cabo Verde) con Teofilo Chantre, Segreti al chiar di luna (Segredo Na Luar) con Lucilla Galeazzi e Peppe Voltarelli, Linda Perez Mimosa (Eres Mimosa) con una strepitosa Antonella Ruggiero, Sull’Avenida Marginal (Avenida Marginal) con un ispirato Mario Lavezzi e Antonino, Questo amore (Saia Travada) con una splendida Grazia Di Michele, chiude il lavoro Ricordo d’infanzia (Um Pincelada) che vede Cesaria Evora sancire un gemellaggio mediterraneo con Gigi D’Alessio…" (http://www.laprovinciadicomo.it)

Sono queste le tre recensioni del disco ritrovate sul web. Se hai altre segnalazioni inviale per posta  (trovi il link nella colonna a destra) o inseriscile nei commenti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: