Chiamalavita, da Roma a New York

L’11 novembre 2005 Grazia Di Michele e Maria Rosaria Omaggio hanno avuto l’onore di presentare all’Auditorium DHL del Palazzo di vetro dell’ONU, a New York, “Chiamalavita”, il recital in concerto su testi e canzoni di Italo Calvino. Prima di quella data non era mai successo che quell’auditorium ospitasse uno spettacolo teatrale.

Chi ha avuto la fortuna di assistere a una messa in scena di “chiamalavita” (che ha avuto decine di repliche in Italia e in Svizzera) ha avuto modo di apprezzare un inedito Calvino paroliere: sono sue infatti 4 delle nove canzoni incluse nel recital (“Dove vola l’avvoltoio”, “Oltre il ponte”, “Canzone triste” e “Il padrone del mondo”), valorizzate dagli arrangiamenti di Filippo De Laura e dall’interpretazione originale e intensa di Grazia Di Michele che presta altre sue 5 canzoni (“Chi ama”, “Pane e ciliegie”, “Cose senza nome”, “Angeli” e “Preghiera”). La cantautrice, con l’aiuto di tre polistrumentisti (Filippo De Laura, Andrea Pelusi e Livio Matrone), inoltre, fornisce un sottofondo musicale ai testi tratti dalle opere di Italo Calvino recitati da Maria Rosaria Omaggio. Chi ancora non ha visto lo spettacolo può farsi una piccola idea da questo video appena scovato su Youtube:

Annunci

5 Risposte

  1. Fantastico, solo a guardarne un piccolo stralcio ti si stringe il cuore, immaginiamoci le emozioni che si vivono a vederlo dal vivo!!!!!!!!!

  2. Grazie per questo video. Ma esiste un DVD in commercio?

  3. Sono Desirèe…bhe la sensazione che ho provato guardando questo video nn so se descriverla positavamente o no…
    vedere tutta quella gente che soffre per una maledetta guerra mi fa soffrire ma sentire la voce di Grazia mi da un senso di serenità…
    Anch’io suono la chitarra…”autodidatta”

  4. questo video è davvero commovente, l’ accostamento della recitazione e del canto in questo spettacolo è semplicemente meraviglioso, come al solito, grandissima grazia!

  5. Secondo me grazia è una persona esemplare,conoscendola soltanto alla tv come prof ad amici la vedevo una cantante come tutte le altre cantanti ma invece è molto di più….sensibile,affettuosa unica…non ti meritavi tutto quello che hai passato quet’anno ad amici…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: