DIRITMI

DIRITMI

In Italia manca una legge sulla musica da oltre 40 anni. Per contribuire al disegno e all’approvazione di una nuova legge il Coordinamento Diritto alla Musica, formato da operatori, artisti e personalità del settore, ha elaborato un Manifesto nel quale si ripercorrono le aspettative del settore in materia di promozione, formazione scolastica e professionale, diffusione della cultura musicale in tutti i suoi aspetti, nonché delle condizioni di quanti vi operano.Il Coordinamento ha trovato riferimento nella Commissione Consiliare Cultura del Comune di Roma, che in collaborazione con Presidenza Commissione Cultura della Camera dei Deputati, l’Agis e la Casa del Jazz di Roma ha sponsorizzato la prima Festa Nazionale del Diritto alla Musica, che si terrà a Roma il 7 ottobre 2007.

Grazia Di Michele con la sua carriera poliedrica (autrice, interprete, produttrice, musicoterapauta, insegnante) rappresenta la sintesi perfetta del "mestiere della musica", e per questo ha aderito al progetto sin da subito.

Salirà sul palco anche il 7 ottobre 2007, al Parco della Musica – Sala Sinopoli, nel grande concerto finale che comincerà alle 20:30 e terminerà alle 24:00. Al suo fianco altri artisti della scena nazionale; tra gli altri: Simone Cristicchi, Avion Travel, Ambrogio Sparagna, Giovanna Marini, Nando Citarella, Teresa De Sio, l’Orchestra di Roma e del Lazio, Mimmo Locasciulli, Enrico Capuano, Peppe Voltarelli. La serata sarà presentata da Simona Marchini, Ernesto Bassignano e David Riondino.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: